Perchè investire nel Web Advertising

Perchè investire nel Web Advertising

In Breve

Benvenuto nel nostro nuovo post dal titolo ‘Perchè investire nel Web Advertising‘ e nel quale parleremo della pubblicità sul web.

Spiegheremo in parole semplici cos’è il web advertising, forniremo dati utili per comprendere meglio i quali sono vantaggi per l’azienda ed infine focalizzeremo la discussione su 2 delle piattaforme più conosciute ed usate per l’advertising online: Facebook Ads e Google Adwords.

Gli argomenti che potrai leggere sono:

Buona Lettura!

Cos’è il web advertising e quali tipologie esistono

web-advertising-agenzia-web-marketing-ancona-best74

image coutesy of www.ebrainer.net

Web advertising è l’attività attraverso cui l’azienda aumenta la propria visibilità sul web.

Mediante l’advertising online l’azienda può promuovere se stessa, un prodotto o un servizio. Le campagne pubblicitarie sul web sono uno dei metodi usati per raggiungere il pubblico ideale.

Il loro obiettivo è:

  • generare nuovi contatti,
  • incrementare la notorietà del brand,
  • sviluppare interazione tra persone e brand.

Inoltre, sono utili per infondere senso di approvazione e fedeltà nei confronti dell’azienda e del brand.

Le tipologie di advertising online conosciute sono:

  • Search: annuncio visualizzato a seguito di una ricerca fatta sul motore di ricerca,
  • Display: banner pubblicitario che appare nei siti presenti nel web,
  • Video: classico video promozionale,
  • Social: inserzioni pubblicitarie nei social network
  • Directories: pubblicità realizzata su riviste, giornali, magazine ecc.

STAI GIA’ FACENDO ADVERTISING ONLINE?

NON STO FACENDO ADVERTISING ONLINE

Dati utili e vantaggi per l’azienda che fa advertising nel web

web-advertising-agenzia-web-marketing-ancona-best74

image courtesy of caseraysolution.com

Prima di elencare i vantaggi tipo fossero una “lista della spesa”, osserviamo i dati forniti da uno studio Nielsen del 2015 da quale risulta che:

  • l’advertising nel web raggiungerà un fatturato di 2 miliardi di euro. Una crescita dell’8%, pari al 26.5% di tutti gli investimenti nel settore advertising,
  • gli investimenti pubblicitari maggiori saranno su video e social advertising,
  • il cosiddetto directories advertising subirà una leggera flessione,
  • search e display advertising resteranno le prime scelte per fare pubblicità in rete.

Inoltre – da un’indagine IAB – emergono dati interessanti anche in ambito mobile : il 14.5% di tutti gli investimenti nell’advertising online appartiene al ramo mobile, ovvero 290 milioni di euro.

Ora che hai qualche dato su cui riflettere, vediamo insieme quali sono i principali vantaggi per un’azienda che investe nella pubblicità online:

  • Copertura: le campagne di web advertising permettono di raggiungere un’importante mole di pubblico,
  • Pertinenza o Targeting: l’advertising online consente di definire il pubblico che si vuol raggiungere,
  • Controllo e Flessibilità: puoi controllare e modificare quando vuoi le tue inserzioni pubblicitarie,
  • Misurazione: a fine campagna, sei in grado di misurare l’esito del tuo investimento. A differenza della pubblicità tradizionale, quella online può essere tracciata.

Oggi, l’atteggiamento nei confronti della pubblicità è cambiato. Le persone non amano più essere interrotte  – disturbate. Bisogna far sì che siano le persone ad andare in contro all’annuncio, e non viceversa.

Sparare nel mucchio” non è più performante, occorre capire dove indirizzare il proprio messaggio.

Quali sono le piattaforme più conosciute ed usate per l’advertising online

Un errore comune dei non addetti è associare il concetto di advertising online esclusivamente a Google Adwords.

Udite! Udite! Non esiste solo Adwords per fare web advertising!

Infatti, sono molte le piattaforme a disposizione per realizzare inserzioni pubblicitarie. Ognuna con i propri pregi e difetti.
Per evitare di scrivere un papiro, parleremo solo di Facebook Ads e Google Adwords.

Google Adwords

Ideato da Google, Adwords è la piattaforma più usata al Mondo.

Solo nel 2012 più di 1 milioni di inserzionisti hanno realizzato annunci Adwords.

La forza di questa piattaforma sta nel rispondere alle domande poste dagli utenti. Ogni giorno interroghiamo Google su un tema specifico, chiedendogli di soddisfare un nostro bisogno. Ebbene Adwords indirizza le persone verso le migliori risposte o contenuti inerenti la richiesta fatta.

E’ una piattaforma molto potente con funzioni avanzate che permettono di estrapolare dati precisi. Con Adwords è infatti possibile monitorare le singole attività svolte dagli utenti.

Da un’indagine emerge che:

  • il 31% degli investimenti di web advertising sono su Adwords,
  • il 70% degli utenti internet clicca un annuncio Adwords,
  • il tasso di clic su un annuncio Adwords è 19.3% da desktop, 27.7% da mobile.
web-advertising-agenzia-web-marketing-ancona-best74

image courtesy of www.studiopanama.com

web-advertising-agenzia-web-marketing-ancona-best74

image courtesy of www.socialads.eu

Facebook Ads

Di casa Facebook, questa piattaforma è cresciuta sempre più nel tempo.

Negli anni sono state aggiunte e migliorate funzioni per facilitare la realizzazione di inserzioni pubblicitarie mirate.

Inoltre, rispetto ad altre, consente investimenti di piccoli budget.

A differenza di Google Adwords, Fb Ads non risponde ad una domanda o ad un bisogno bensì intercetta le persone interessate a quel determinato annuncio.

Si stima che:

  • 2 milioni di inserzionisti utilizzino Fb Ads,
  • il 57% degli investimenti è indirizzato sul canale mobile,
  • dal 2013 al 2014 c’è stata una crescita di inserzioni del 40%,
  • nel 2013, 1 milione di piccole – medie imprese ha investito in Fb Ads.

Come detto, Fb Ads è migliorato negli anni e continuerà a farlo. Le funzioni messe a disposizione sono sempre più avanzate, tanto da rendere il monitoraggio ancor più dettagliato.

SODDISFATTO/A DEI RISULTATI DELLE TUE CAMPAGNE ADWORDS E/O FACEBOOK ADS?

NON HO I RISULTATI CHE VORREI

L’attività di web advertising – come visto – offre enormi opportunità alle aziende che vogliono farsi conoscere e far conoscere i propri prodotti e servizi.

Gli strumenti a disposizione sono molti ed hanno funzioni avanzate che permettono di:

  • diffondere il brand,
  • raccogliere informazioni sugli utenti,
  • capire le sensazioni delle persone nei confronti dell’azienda e del brand.

Adesso tocca a te!
Siamo curiosi di conoscere la tua opinione sull’argomento appena discusso.
Lascia un commento oppure contattaci via mail.

Grazie per il tempo concesso, ti diamo appuntamento al prossimo post.

Commenta il nostro articolo

Free WordPress Themes, Free Android Games