Amazon apre il primo negozio di libri

Amazon apre il primo negozio di libri

In Breve

In questo articolo parleremo di Amazon. Sì Amazon, colosso del commercio digitale che a Seattle, sua città natale, ha deciso di aprire il primo negozio di libri. Un’azione che certamente lascia di stucco la maggior parte di noi ma che ha una sua logica ed una linea ben precisa. All’interno del negozio infatti ci sarà il perfetto connubio tra digital e tangibile per rendere l’esperienza dei consumatori più gradevole e più soddisfacente.

Amazon apre il primo negozio di libri

Chi l’avrebbe mai detto!? Amazon “mette piede” nel mondo reale con un negozio di libri tutto suo. In un’intervista rilasciata al Seattle Times, Jennifer Castvice presidente di Amazon Books – fornisce alcuni dettagli del punto vendita firmato Amazon.

image courtesy of seattletimes.com

Lo store che sorgerà in un campus universitario, non sarà una semplice raccolta di libri come spesso accade. Il negozio sarà allestito alla maniera di Amazon seguendo le linee guida del sito Amazon.com. I libri infatti – come precisa Jennifer Cast – saranno esposti con recensioni e punteggio di apprezzamento ricevuti online. I libri verranno suddivisi nelle stesse categorie presenti nel sito di Amazon (‘i più popolari‘,’i più venduti‘, ‘i più apprezzati‘ ecc…) ed i prezzi applicati, saranno anche quelli gli stessi del web.

image courtesy of seattletimes.com

Inoltre, all’interno dell’Amazon Store saranno esposti alcuni dei gadgets venduti da Amazon come i Kindle E – Readers, Fire Tablet, Fire Tv, ecc. Nonostante la presenza di questi device, l’obiettivo – come afferma la vice presidente J. Cast – rimane la vendita del maggior numero di libri e la messa in evidenza degli autori e del loro lavoro.

image courtesy of seattletimes.com

In conclusione, il negozio di libri by Amazon non sarà un luogo dove ritirare gli ordini eseguiti via web bensì un luogo dove celebrare la lettura ed i libri. Sarà un negozio dove digital e realtà si fondono per offrire ai clienti l’esperienza migliore e facilitarli nella scelta del libro ricercato. Il colosso americano – come anche confermato nell’intervista della vice presidente J. Cast – punta molto su questo progetto, fiducioso che non sia ne il primo ne ultimo.

Noi la news l’abbiamo data.

Adesso tocca a te!
Cosa ne pensi di questa strategia di Amazon? Sei d’accordo, hai altri dettagli da aggiungere?
Lascia un commento oppure contattaci via mail.

Ti ringraziamo per il tempo concesso e ti diamo appuntamento alla prossima news.

Commenta il nostro articolo

Free WordPress Themes, Free Android Games