Local Strategy: il commercio offline non è morto

Local Strategy: il commercio offline non è morto

In Breve

Oggi parliamo di Local Strategy.

In particolare, rifletteremocon l’aiuto di qualche datosulle opportunità che offre una strategia geolocalizzata ad attività commerciali come negozi, ristoranti e strutture ricettive.

In molti credono che il commercio tradizionale sia in crisi per colpa del web. Ma…le cose stanno davvero così?

Scopriamolo insieme in questo post.

Buona Lettura!

 

Perchè il commercio offline non è da considerare morto

Come detto pocanzi, è luogo comune pensare che il web abbia messo in crisi il commercio tradizionale.

Da uno studio di Netcomm del 2016 – però – emergono dati molto interessanti che dovrebbero far riflettere i proprietari delle attività commerciali con sede fisica, specialmente:

  • quelli che addossano tutta la colpa alle nuove tecnologie per il calo nelle loro vendite, e
  • quelli che ancora oggi – nel 2017 – considerano inutili e superflui gli strumenti digitali.

Dalla ricerca effettuata si riscontra che:

  • l’ecommerce vale ancora solo il 5% del totale del retail, e che
  • il 95% del commercio passa ancora dai negozi tradizionali.

Sì sì, hai letto bene: il 95%.

A questo dato poi, aggiungi quanto emerso dalla recente indagine di Google sulle abitudini delle persone:

  • il 30% delle ricerche provenienti da smartphone è di tipo locale – in zona,
  • il 76% delle persone che cerca qualcosa nelle vicinanze visita l’attività commerciale entro 1 giorno,
  • il 28% delle persone che visitano l’attività commerciale compie un acquisto.

Come dimostrano i dati, il web non è responsabile del calo delle tue vendite. Al contrario può aiutarti a farle crescere.

L’inarrestabile crescita del canale mobile – dove lo smartphone è il dispositivo più usato – e la sempre più consistente presenza dei cosiddetti micro momenti, sono aspetti da prendere assolutamente in considerazione se possiedi un’attività commerciale fisica.

Rimanere indifferenti e inattivi di fronte a questa realtà può solo che favorire la concorrenza – che invece sfrutta le abitudini delle persone – e danneggiarti.

Sii presente, là dove i tuoi potenziali clienti stanno cercando il tuo prodotto/servizio.

Adotta una Local Strategy: definisci una serie di mosse strategiche per intercettare i potenziali clienti che sono lì, proprio dietro l’angolo.

Inizia anche tu a sfruttare le ricerche nelle vicinanze o che hanno un intento locale.

Cosa aspetti, pianifica la TUA local strategy vincente.

PARLIAMONE

Adesso tocca a te!
Siamo curiosi di conoscere la tua opinione sull’argomento appena discusso.
Lascia un commento oppure contattaci via mail.

Grazie per il tempo concesso, ti diamo appuntamento al prossimo post.

Commenta il nostro articolo

Free WordPress Themes, Free Android Games