Google My Business

come risolvere 3 difficoltà comuni

Google My Business: come risolvere 3 problemi comuni

In Breve

La base per una buona presenza online è sicuramente essere titolare della Scheda Google My Business.

Si tratta di una sorta di bigliettino da visita digitale. Un servizio gratuito messo a disposizione da Google per tutte le aziende.

Avere un scheda google my business in ordine e aggiornata è sicuramente il primo passo da fare se ci si vuol far trovare nel web.

E’ uno strumento eccezionale che ogni azienda può sfruttare a proprio vantaggio però può capitare di riscontrare delle anomalie nel suo utilizzo.

Nel post di oggi facciamo chiarezza su tre difficoltà comuni che si possono incontrare nell’utilizzo della scheda google my business.

Buona Lettura!

image courtesy of google.it/business

Come cambiare la foto di copertina e quelle del profilo della tua Scheda Google My Business

La questione delle foto visualizzate nel Knowledge Graph di Google è un argomento sempre di tendenza.

Sono in molti infatti a riscontrare che le foto mostrate nel riquadro a destra dei risultati di ricerca non siano quelle inserite nella propria scheda google my business ma altre.

Questo succede perchè Google tende più a “pescare” foto e link di portali grandi ed importanti come Booking.com, Expedia, ecc. Nella maggior parte dei casi, il risultato è davvero scadente: foto di bassa qualità, piccole o addirittura vecchie.

Negli ultimi tempi Google ha aggiornato il suo processo di selezione delle foto dando più spazio alle immagini che effettivamente si vuol mostrare.

Nonostante questo cambiamento, la visualizzazione delle foto – di copertina e di altre – resta sempre un aspetto molto variabile.

Per tale ragione il consiglio è di monitorare costantemente il Knowledge Graph di Google e tenere aggiornata la scheda google my business per far visualizzare le tue foto.

Non hai ancora la tua scheda google my business? Vuoi averla per essere trovato nel web?

Parliamone

Come segnalare una foto sbagliata associata alla tua Scheda Google My Business

fig.1 – Clic Bandiera Segnalazione Foto Google My Business

"google my business agenzia web marketing comunicazione ancona best74"


fig.2 – Motivo Segnalazione Foto Google My Business

"google my business agenzia web marketing comunicazione ancona best74"

Oltre a visualizzare foto di bassa qualità, piccole e vecchie, succede spesso che Google visualizzi foto completamente errate.

Eh sì, sopratutto se in giro esiste un’azienda con il tuo stesso nome. In quel caso può capitare che Google “peschi” la foto di quella azienda invece della tua.

Niente paura! Puoi risolvere il problema ricorrendo alla segnalazione.

Il procedimento è molto semplice:

  1. digita il nome della tua attività su google;
  2. seleziona la foto indesiderata nella scheda google my business;
  3. fai clic sulla bandiera nell’angolo in alto a destra della foto (fig.1 – Clic Bandiera Segnalazione Foto Google My Business);
  4. indica il motivo per cui segnali la foto nella finestra visualizzata (fig.2 – Motivo Segnalazione Foto Google My Business).

Questo è il primo passo da fare ma visto che parliamo di un colosso, per far sì che Google ci ascolti veramente può essere utile chiedere ad amici e parenti di segnalare la foto incriminata per facilitarne la rimozione.

In alternativa, il passo successivo da fare è contattare l’assistenza di Google spiegando il perchè della richeista di rimozione.

 

Come rivendicare la Scheda Google My Business della tua azienda se è già stata verificata

Sei titolare di un’azienda e vuoi anche tu la tua scheda my business di google ma ti accorgi che questa benedetta scheda è già stata rivendicata.

Chissà come, chissà perchè e chissà chi, sta di fatto che non hai modo di gestire la tua scheda google my business.

Niente panico, esiste una soluzione: il passaggio di proprietà.

Si tratta di una procedura facile ma dalla tempistica un pochino lunga: almeno 2/3 settimane. Però, visto che si tratta della tua attività, vale la pena aspettare.

Il procedimento per rivendicare la scheda google my business è molto semplice:

  1. vai all’indirizzo https://www.google.it/business/ ;
  2. fai clic sul pulsante verde Prova Ora (fig.3 – Home Google My Business);
  3. inserisci i dati della tua attività e fai clic su Continua (fig.4 – Inserimento Dati Google My Business).

Dopo aver cliccato su continua, se – come detto sopra – la tua scheda my business è già stata verificata ti verrà visualizzato questo messaggio (fig.5 – Avviso Scheda Google My Business già rivendicata):

Qualcun altro ha già verificato questa scheda

 

Questa scheda è già stata verificata da in…@…. Se sei il proprietario di questo indirizzo email, segui la guida per il Recupero account. Se vuoi aggiungerla al tuo account, puoi richiedere i diritti amministrativi all’attuale utente verificato. Questa operazione potrebbe richiedere del tempo.

Se vuoi aggiornare le informazioni di questa scheda su Google più rapidamente, puoi anche segnalare un problema.

 

fig.3 – Home Google My Business

fig.4 – Inserimento Dati Google My Business

fig.5 – Avviso Scheda Google My Business già rivendicata

image courtesy of google.it/business

Una volta che hai di fronte il messaggio che ti avvisa che la scheda google my business è già stata rivendicata, puoi prendere due “strade”:

  • la prima: se riconosci la mail di verifica cerca di recuperare le chiavi di accesso;
  • la seconda: fai clic sul pulsante Richiedi Proprietà.

Una volta richiesta la proprietà, Google inizierà a contattare la persona che ha rivendicato la tua scheda google my business.

Se – trascorse le famose 2/3 settimane – non hai ancora ricevuto alcuna risposta, contatta l’assistenza Google.

La tua scheda google my business è ottimizzata? Sei soddisfatto/a dei risultati ottenuti?

Parliamone

Adesso tocca a te!
Hai riscontrato altri problemi con la Scheda Google My Business?
Scrivi nei commenti oppure inviaci una mail.

Grazie per il tempo concesso, ti diamo appuntamento al prossimo post.

Commenta il nostro articolo

Free WordPress Themes, Free Android Games